Poljot Aviator Orologio da Pilota Meccanico Orologio Kokkinaki 3105/1735387 Cccp

codice articolo: U-1045

AVIATOR KOKKINAKI - Serie "Russian Aviators" - Poljot Kaliber 3105

categoria: Avvolto a mano


ora solo € 369,60

incl. 19% IVA. , Spedizione gratuita

Vecchio prezzo: € 385,00
sconto: 4%
immediatamente disponibile

tempi di consegna: 2 - 5 giorni della settimana



Poljot AVIATOR KOKKINAKI 3105/1735387 orologio pilota orologio meccanico russo

AVIATOR KOKKINAKI - Serie "Russian Aviators" - Calibro Poljot 3105

  • Un bellissimo orologio AVIATOR KOKKINAKI con un look vintage
  • Cassa in acciaio inossidabile lucido, vetro minerale, fondo avvitato, Ø 45 mm, altezza 12 mm, peso 91 g, impermeabile fino a 5 ATM
  • Quadrante: nero, lancette: bianche e nere, cifre / indici: colore bianco luminoso
  • Bracciale nero in vera pelle con cuciture bianche in una larghezza barra di 22 mm
  • Prodotto in Russia!

AVIATOR KOKKINAKI - Serie "Russian Aviators" - Calibro Poljot 3105

Wladimir Konstantinowitsch Kokkinaki (* 12/25 luglio Giugno 1904 a Novorossiysk; * 7. Gennaio 1985) è stato un pilota collaudatore sovietico. Il nome e il velivolo del pilota Wladimir Konstantinowitsch Kokkinaki sono incisi sulla quarta di copertina.

Kokkinaki proviene da una famiglia greco-polacca. Si arruolò nell'Armata Rossa nel 1925 e si diplomò alla Leningrad Aviation School nel 1928. Ha ricevuto ulteriore formazione presso la scuola di volo di Borisoglebsk e si è laureato nel 1930. Nel 1931 entrò in servizio attivo con l'11. Squadrone di caccia. Nel 1932 fu nominato comandante di una divisione aeronautica e nel 1935 come pilota collaudatore. Il suo primo compito era volare sull'aereo d'attacco Kotscherigin TSch-3, che all'epoca era nuovo.

Negli anni '30 era un membro della squadra acrobatica di cinque uomini equipaggiata con l'I-16 "Krasnye djawoly" (Red Devils). Kokkinaki ha attirato per la prima volta l'attenzione internazionale il 21. Novembre 1935, quando stabilì un nuovo record mondiale assoluto di altitudine per aeroplani in un Polikarpov I-15 a 14.575 m, il primo record dell'URSS ad essere riconosciuto dalla FAI. Kokkinaki ha completato altri voli record, anche su lunghe distanze. Il volo di Kokkinaki e del suo navigatore M. Ch. Gordijenko con la DB-3 "Moskva". Il 28. Aprile hanno iniziato a Mosca con destinazione New York. Dopo 8.000 chilometri con le stazioni di Trondheim, Reykjavik e Cape Farvel, sono stati costretti a salire fino a 9.000 metri a causa di un ciclone sul Labrador. Dopo che tutto il carburante e l'ossigeno erano stati esauriti, Kokkinaki è atterrato il 29. Aprile con carrello di atterraggio retratto vicino al faro dell'isola di Miscou nel New Brunswick, Canada. Il DB-3 è stato in aria per 22 ore e 56 minuti, il che corrisponde a una velocità media di 348 km / h. In totale, Kokkinaki ha stabilito 22 record mondiali. Nel 1938 divenne membro del Partito Comunista dell'Unione Sovietica.

Kokkinaki rimase un pilota collaudatore durante la seconda guerra mondiale, fu promosso a maggiore generale nel 1943 e ispettore capo dell'industria aeronautica. Fino al suo ritiro dal servizio attivo, ha lavorato come pilota collaudatore. Ha stabilito il suo ultimo record mondiale nel 1960 quando ha volato 5018 km con un Ilyushin Il-18 e un carico utile di 10 tonnellate e ha raggiunto una velocità media di 693 km / h. Nel 1961 divenne vicepresidente e nel 1966 presidente della Fédération Aéronautique Internationale.

Per i suoi successi Kokkinaki è stato premiato due volte (1938 e 1959) come Eroe dell'Unione Sovietica, il titolo di "Test pilota onorato" e il Premio Lenin.


FUNZIONI: Visualizzazione del tempo: ore / minuti / lancetta dei secondi laterale

INDICATORI | SPETTACOLO: Finestrella della data in posizione 4

INVOLUCRO: Acciaio inossidabile lucido, vetro minerale, fondo avvitato, Ø 45 mm, altezza 12 mm, peso 91 g, larghezza 22 mm, impermeabile fino a 5 ATM

COMPORRE: Quadrante: nero, lancette: bianche e nere, cifre / indici: colore bianco luminoso


Dati tecnici Poljot / MakTime 3105
Ascensore: manuale
Calibro del movimento: 31 mm
Altezza del movimento: 5,38 mm
Rubini: 17
Funzioni / complicazioni: ore, minuti, secondi, calendario
Protezione dagli urti: Sì (Poljot)
Frequenza: 3 Hz (21.600 vph)
Deviazione della tariffa giornaliera: da -10 a +50 s / giorno (specifica del produttore MakTime)
Riserva di carica: 42-45 ore


Il movimento Poljot 3133 (3105 è basato sullo stesso assemblaggio)
Ha un cuore russo, guidato dalla precisione svizzera. All'inizio degli anni '70, Poljot voleva modernizzare il movimento cronografo 3017 che era stato prodotto fino ad oggi. Il numero dovrebbe aumentare. Il meccanismo a cricchetto filigranato del 3017 doveva essere sostituito da un moderno meccanismo a camme. Il 3017 era già costruito su una linea di produzione importata dalla Svizzera da Venus (Fabrique d'Ebauches Vénus SA) sulla base del Venus 150. Questo approccio collaudato sarebbe tornato in gioco nei primi anni '70 con il nuovo cronografo (31 mm). Questa volta una linea di produzione è stata rilevata da Valjoux SA (ora ETA, Swatch Group) e al movimento è stato dato un cuore russo ancora più forte (equilibrio). La base per il Poljot russo 3133 era il Valjoux 7734 resp. 7733. Le macchine, i progetti e il know-how sono stati acquistati di nuovo qui in un ottimo posto.


Storia di Poljot
Risale all'anno 1930. A quel tempo la fabbrica era ancora chiamata la "Prima fabbrica di orologi di Mosca". I primi movimenti del nuovo Type-1 per la produzione di massa furono prodotti per la prima volta su una linea di produzione importata della Dueber-Hampden Watch Company, Ohio. Nel 1952, la produzione era aumentata a 1,1 milioni di orologi. Il paese dovrebbe essere fornito di buoni orologi. I militari e la scienza avevano bisogno di orologi più precisi. Nel 1964 il nome della fabbrica fu cambiato in Poljot (volo). L'industria orologiera non era solo una necessità, ma anche un progetto vetrina in Unione Sovietica e Poljot divenne il più grande successo. Furono realizzate altre opere come l'impianto di allarme Poljot 2612 e molte altre. Nel 1990 il livello di produzione era di 5 milioni di orologi all'anno. Centinaia di dipendenti hanno reso possibile questo risultato. Nel 2004 Poljot ha dovuto fallire nonostante una storia lunga e orgogliosa. Molti dipendenti altamente qualificati hanno perso il lavoro in quel momento.


Storia MakTime
Tuttavia, la linea di produzione del cronografo da 31 mm è stata rilevata dalla società di Mosca MakTime von Poljot dal 2005 e quindi salvata per il momento. Il buon livello di produzione è stato mantenuto e in gran parte anche migliorato. Purtroppo MakTime ha dovuto interrompere la produzione nel 2012 a causa di un fallimento. Troppe poche quantità sono state vendute a livello internazionale. Nel frattempo, l'azienda contava 700 dipendenti suddivisi nella produzione del movimento cronografo da 31 mm e degli orologi a Mosca. Gli altri dipendenti lavoravano nella fabbrica di orologi di Penza e producevano movimenti più piccoli per orologi da donna con il marchio Zaria.


Scadenza dopo l'acquisto
L'orologio viene controllato dal nostro orologiaio per almeno 1 giorno. Molti dei nostri orologi sono New Old Stock, quindi gli orologi vengono misurati dal nostro orologiaio sul cronometro e regolati se necessario. Quindi, sii paziente che questi orologi non vengano spediti lo stesso giorno.


Assistenza e riparazioni
Siamo specializzati nella riparazione di orologi e movimenti russi da oltre 25 anni. Nella nostra officina completamente attrezzata, tutto può essere riparato, riparato o riparato 24 ore su 24 da uno dei nostri orologiai.


Wasserbeständigkeit: 50 m (5 ATM)
Uhrwerk: Mechanisch (Handaufzug)
Armbandmaterial: Echtes Leder (RSU)
Stil: Flieger
· Serie: RUSSIAN AVIATOR
Uhrengehäuse-Farbe: Silber
Zifferblattfarbe: Schwarz
Armbandfarbe: Schwarz
Gehäusegröße: 45mm
· Uhrwerk Kaliber: 3105 Poljot MakTime
Produktart: Armbanduhr

Valutazione media dell\'articolo

Puoi essere il primo a recensire questo articolo e aiutare gli altri a prendere una decisione:

contatto
Domanda sul prodotto